ANIME SALVE A SPOON RIVER

VIAGGIO NEL MERAVIGLIOSO MONDO DI FABRIZIO DE ANDRE’

Gli album

Non al denaro, non all'amore nè al cielo
Non al denaro, non all'amore nè al cielo

"Avrò avuto diciott'anni quando ho letto Spoon River. Mi era piaciuto, forse perché in quei personaggi trovavo qualcosa di me. Nel disco si parla di vizi e virtù: è chiaro che la virtù mi interessa di meno, perché non va migliorata. Invece il vizio lo si può migliorare: solo così un discorso può essere produttivo." Fabrizio De Andrè

1 - La collina

2 - Un matto

3 - Un giudice

4 - Un blasfemo

5 - Un malato di cuore

6 - Un medico

7 - Un chimico

8 - Un ottico

9 - Il suonatore Jones

Anime Salve
Anime Salve

"Anime salve trae il suo significato dall'origine, dall'etimologia delle due parole "anime" e "salve", vuol dire spiriti solitari. È una specie di elogio della solitudine. Si sa, non tutti se la possono permettere: non se la possono permettere i vecchi, non se la possono permettere i malati. Non se la può permettere il politico: il politico solitario è un politico fottuto di solito. Però, sostanzialmente quando si può rimanere soli con sé stessi, io credo che si riesca ad avere più facilmente contatto con il circostante, e il circostante non è fatto soltanto di nostri simili, direi che è fatto di tutto l'universo: dalla foglia che spunta di notte in un campo fino alle stelle. E ci si riesce ad accordare meglio con questo circostante, si riesce a pensare meglio ai propri problemi, credo addittura che si riescano a trovare anche delle migliori soluzioni, e, siccome siamo simili ai nostri simili credo che si possano trovare soluzioni anche per gli altri.

Con questo non voglio fare nessun panegirico né dell'anacoretismo né dell'eremitaggio, non è che si debba fare gli eremiti, o gli anacoreti; è che ho constatato attraverso la mia esperienza di vita, ed è stata una vita (non è che dimostro di avere la mia età attraverso la carta d'identità), credo di averla vissuta; mi sono reso conto che un uomo solo non mi ha mai fatto paura, invece l'uomo organizzato mi ha sempre fatto molta paura". Fabrizio De Andrè

1 - Princesa

2 - Khorakhanè

3 - Anime Salve

4 - Dolcenera

5 - Le acciughe fanno il pallone

6 - Disamistade

7 - A cùmba

8 - Ho visto Nina volare

9 - Smisurata preghiera